Questo sito contribuisce alla audience di

Ago 25 2016

Viva la pappa col pomodoro! Ecco come si prepara

Pubblicato alle 9:14 in PIATTI UNICI

Diventata famosa in tutta Italia con Gian Burrasca, la pappa al pomodoro è un’idea semplice e genuina per riciclare il pane raffermo. Preparala così…

pappa_pomodoro

Piatto antichissimo della tradizione culinaria toscana, la pappa al pomodoro è un esempio perfetto di cucina contadina. Questa gustosa minestra toscana si prepara infatti con ingredienti genuini e ‘poverissimi’: il pane raffermo cotto in acqua o brodo, l’olio d’oliva, l’aglio, il basilico e, ovviamente, il pomodoro. Insomma, è un’idea super pratica e vegetariana per riutilizzare il pane raffermo che spesso si accumula in cucina!

Le sue origini sono antichissime, ma a renderla famosa anche fuori dalla Toscana ci ha pensato Luigi Bertelli detto ‘Vamba’ all’inizio del secolo scorso, che l’ha fatta diventare protagonista di un episodio del suo Giornalino di Gian Burrasca.

È, però, con lo sceneggiato televisivo dell’opera e con la celeberrima canzone interpretata da una giovanissima Rita Pavone nei panni proprio del monello Gian Burrasca che la ‘Pappa col pomodoro’ è entrata nelle case di tutti gli italiani.

Ma sapreste come prepararla a casa vostra? Per chi non sa da che parte iniziare, ecco qui una ricetta facilissima che vi farà realizzare una pappa al pomodoro a regola d’arte.

La preparazione richiede circa 10 minuti, mentre per la cottura ce ne vogliono più o meno 40. Gli ingredienti sono:

– 600 g di pomodori
– 50 g di basilico
– 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
– 250 g di pane casereccio raffermo affettato e tostato
– 1,2 l di brodo
– 2 spicchi d’aglio
sale

Sbollentate i pomodori in acqua salata per 1 minuto, sgocciolateli, privateli della pelle e dei semi e tagliateli a dadini.

Sbucciate poi gli spicchi d’aglio, lavate il basilico e tritateli finemente insieme. Fate appassire il trito in una casseruola con 2 cucchiai d’olio, aggiungetevi i pomodori e un pizzico di sale, quindi lasciate cuocere per 20 minuti circa. Aggiungetevi il brodo e portate a ebollizione.

Immergete nel brodo le fette di pane tostate e fate sobbollire il tutto, mescolando, finché il liquido si sarà quasi del tutto consumato e il pane si sarà trasformato in una pappa.

Salate, condite con il restante olio crudo e portate la pappa in tavola!

 



Viva la pappa col pomodoro! Ecco come si prepara - No Commenti

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento