Questo sito contribuisce alla audience di

Giu 10 2016

Tutti i segreti dell’amaranto

Pubblicato alle 9:45 in Varie,VEGETARIANO

amaranto

Scopriamo di più sullo pseudocereale totalmente gluten free che sta conquistando i gourmet

Avete mai sentito parlare dell’amaranto? Forse non tutti lo sanno, ma si tratta di una pianta originaria dell’America centrale e ormai diffusissima anche qui da noi che, oltre a dare il nome ad una bellissima sfumatura di rosso, ci regala anche dei semi squisiti e dalle straordinarie proprietà nutrizionali.

I semi di amaranto erano centrali nell’alimentazione dei popoli precolombiani, tanto che gli Atzechi li definivano ‘il grano degli dei’. Con l’arrivo dei Conquistadores spagnoli, però, il loro utilizzo venne messo al bando, per essere riscoperto solo a secoli di distanza.

A garantire la fortuna di questo pseudocereale soprattutto nell’ultimo decennio sono le sue caratteristiche alimentari uniche: il suo alto contenuto di proteine, fibre e sali minerali, ma soprattutto la sua totale mancanza di glutine, che lo rende l’alimento ideale per chi è affetto da morbo celiaco.

Si può trovare abbastanza facilmente nei negozi bio o sugli scaffali dei supermercati più forniti ed è un ottimo sostituto di riso e couscous e, grazie al suo caratteristico sapore dolciastro e delicato, può essere utilizzato, da solo o unito ad altri cereali, sia per preparare gustose insalate fredde e zuppe nutrienti – soprattutto in abbinamento verdura, pesce e legumi –, sia per realizzare dolci originali, come biscotti e barrette energetiche.

Un esempio sfizioso degli ottimi piatti che si possono preparare con questo alimento eccezionale è l’Insalata di amaranto e spinacino, uno sfizioso piatto unico vegetariano e gluten free, dall’accattivante colore rosato.

Per farlo bastano 30 minuti e pochissimi ingredienti:

– 250 g di amaranto
– 450 g di spinacino verde e rosso
– 1 barbabietola cotta
– erba cipollina, basilico, timo freschi
– sale q.b.
– olio EVO

  1. Lessate l’amaranto in acqua salata, scolatelo, aggiungete un filo d’olio, mescolate con una forchetta in modo di sgranarlo delicatamente e lasciatelo stiepidire.
  2. Nel frattempo lavate bene lo spinacino e tagliatelo a striscioline. Frullate la barbabietola con una presa di sale, le erbe, qualche cucchiaio d’olio fino ad avere una salsa omogenea.
  3. Condite con questa salsa l’amaranto poi distribuitelo al centro dei piatti sistemando intorno lo spinacino. Spolverate con un pizzico di sale e una manciata di erbe tritate e servite l’insalata di amaranto e spinacino in rosa.

A seconda dei vostri gusti, potete aggiungere alla salsa un barattolo di yogurt bianco o, in alternativa, sostituirla con un chutney indiano.

disponibile-su-app-store

disponibile-su-google-play

instagram nuovo



Tutti i segreti dell’amaranto - No Commenti

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento