Questo sito contribuisce alla audience di

Nov 04 2016

Cena latina con le empanadas!

Pubblicato alle 9:31 in PIATTI UNICI

Tipiche della Colombia, le empanadas antioqueñas sono sfiziosissime e semplici da preparare. Segui passo passo la ricetta per realizzarle

empanadas

Da Narcos all’edizione di Pechino Express di quest’anno: la Colombia ha conquistato sia Netflix che la televisione pubblica. Patria di Botero e García Márquez, dopo anni difficili questo meraviglioso Paese dell’America meridionale è tornato ad essere un’importante meta turistica, che attira frotte di visitatori da tutto il mondo grazie a spiagge da sogno, una natura incontaminata e una cucina ricca e golosa.

Tra i suoi piatti più gustosi non si possono non citare l’ajiaco (una densa zuppa di pollo, patate e mais), l’asado bogotano (carne alla brace), le arepas (pane di farina di mais) e i patacones (frittelle salate di platano verde), ma la preparazione forse più famosa sono le empanadas.

Tipiche anche di altri paesi dell’America latina, le empanadas sono una vera e propria istituzione in Colombia. Ne esistono di tantissimi tipi in base alla zona di riferimento, ma qui vogliamo riproporre quelle tipiche del dipartimento di Antioquia, la regione di Medellín e di Pablo Escobar.

Le empanadas antioqueñas sono ripiene di carne e salsa hogao, una salsa a base di pomodoro e cipolle tritate, cotti in padella con un filo d’olio, peperoncino e aglio. Per prepararle servono:

500 g di mais fresco in chicchi
500 g di patate
500 g di carne trita
120 ml di salsa hogao
2 cucchiai di zucchero integrale di canna
2 cucchiai di maizena
1 cucchiaio di cumino
olio per friggere
olio extravergine d’oliva
sale e pepe macinato

1 Versa in una pentola d’acqua bollente il mais dopo averlo sciacquato e scolato e fallo cuocere fino a che i chicchi saranno diventati teneri. Nel frattempo sbuccia le patate e tagliale a cubetti, quindi mettile a bollire a parte in una pentola.

2 Una volta pronti, scola le patate e il mais. Trita finemente il mais e uniscilo alla maizena, allo zucchero e a un po’ di sale.

3 Metti a soffriggere per 10 minuti la carne in una padella con un filo d’olio d’oliva e aggiungi la salsa hogao e il cumino. Passati i 10 minuti, unisci le patate e aggiungi un litro d’acqua, quindi metti il coperchio e lascia sobbollire a fiamma bassa per 25 minuti, mescolando ogni tanto.

4 Forma delle palline con l’impasto di mais e schiacciale poi con le mani per ottenere delle sottili focaccine circolari.

5 Metti al centro delle focaccine di mais un cucchiaio di ripieno di carne e ripiegale a metà formando una sorta di mezzaluna; sigilla i bordi schiacciando bene con i polpastrelli per farli aderire e decorali facendo delle piccole pieghe.

6 In una padella scalda l’olio per friggere e immergi le mezzelune ripiene finché la pasta non sarà diventata dorata. Scola l’olio in eccesso, spolverizza con un po’ di pepe e servi le empanadas calde.



Cena latina con le empanadas! - No Commenti

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento