Questo sito contribuisce alla audience di

'Ricette'

Gen 11 2017

Ricette golose con la polenta

Pubblicato in DOLCI,PIATTI UNICI,Varie

polenta_concia

Polenta concia

Che la prepariate con pazienza con farina di mais, acqua e sale o che preferiate quella istantanea, la polenta è un ingrediente fantastico per realizzare manicaretti e piatti appetitosi che vanno dall’antipasto fino al dolce (ebbene sì!). Tra le sue versioni più conosciute e apprezzate c’è sicuramente quella ‘concia’, ovvero arricchita con una buona dose di formaggio. Un piatto davvero immancabile nelle baite di montagna!

Continua a leggere »

No Commenti

Mag 20 2016

Alghe: come sceglierle e utilizzarle in cucina

alghe2

Ricche di proteine, vitamine e sali minerali, le alghe sono un must della cucina giapponese. Ma come scegliere quelle giuste per le nostre ricette?

Continua a leggere »

No Commenti

Apr 28 2015

Ricette & Sapori in Homepage su Expo worldrecipes

Pubblicato in Varie

World_Recipes (1)

Ricette & Sapori in Homepage su Expo worldrecipes

Tra migliaia di contenuti ricevuti e pubblicati, la redazione di Expo worldrecipes ha premiato Ricette &Sapori inserendo la ricetta Türlü nello speciale “Gusto gluten-free” della sua homepage. Un importante riconoscimento della qualità e del valore del contributo del blog al portale di EXPO Milano 2015 dedicato interamente alla raccolta di ricette particolari, provenienti da tutto il mondo con grande attenzione ai temi legati all’alimentazione consapevole e alla riduzione dell’impatto ambientale.

Per restare in tema EXPO, puoi trovare questa e tante altre ricette etniche nel nuovo speciale gratuito dell’app Ricette & Sapori, Ricette senza frontiere. Un viaggio attraverso i 5 continenti in 40 gustose ricette che amplieranno i tuoi orizzonti culinari invitandoti a cimentarti con gustosi piatti dai sapori particolari e lasciare così i tuoi commensali a bocca aperta. Dal British Plum Cake alle Chili quesadillas alla messicana, dai Lamington australiani alla Zuppa di carne e zucca tipica del Senegal e al Manzo al sakè alla giapponese.

Ricette & Sapori è disponibile per iOS su App Store e per Android su Google Play e Amazon.

#expoworldrecipes, #tastetheplanet #Expo2015 @Expo2015Milano

No Commenti

Apr 27 2015

Ricette senza frontiere sull’App Ricette & Sapori

Pubblicato in Varie

IMG_2649IMG_2650

Vuoi imparare a preparare dei perfetti Churros spagnoli? E che ne dici di cimentarti con il Koresh di agnello alle albicocche tipico della cucina iraniana?

Se sei in cerca di ricette etniche e alternative per dare una scossa alla tua cucina, lasciati ispirare da Ricette senza frontiere, il nuovo speciale dell’app di Ricette & Sapori che ti propone un vero e proprio giro del mondo i 40 ricette.

Ricette senza frontiere ti offre un viaggio culinario attraverso i 5 continenti alla scoperta di sapori nuovi e inusuali con tante gustose ricette semplici e veloci che stupiranno i tuoi commensali. Dal British Plum Cake alle Chili quesadillas alla messicana, dai Lamington australiani alla Zuppa di carne e zucca tipica del Senegal e al Manzo al sakè alla giapponese.

Ricette senza frontiere si trova già nella sezione Contenuti speciali dell’app Ricette & Sapori. Se ancora non l’hai fatto, scarica gratuitamente l’applicazione per Android e iOS su App Store, Google Play e Amazon.

No Commenti

Lug 22 2014

Gnocchi alla romana

Pubblicato in PRIMI PIATTI

Gnocchi alla romana  © Monkey Business - Fotolia.com

Gnocchi alla romana © Monkey Business – Fotolia.com

Gli gnocchi alla romana sono un primo piatto della tradizione culinaria laziale a base di semolino. Semplici e veloci da fare fanno contenti grandi e bambini.

Gnocchi alla romana
Portata: Primi piatti
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • semolino, 250 gr.
  • uova, 2 tuorli
  • latte, 1 litro
  • parmigiano, 150 gr.
  • burro, 120 gr.
  • noce moscata, q.b.
  • scorza limone q.b.
  • sale. q.b
Procedimento
  1. In una pentola fate bollire il latte a cui avrete aggiunto la noce moscata grattuggiata, la scorza di un limone, un pizzico di sale ed il burro.
  2. Quando il latte inizia a bollire iniziate a versare a pioggia il semolino e mescolate con una frusta stando attente a non formare grumi.
  3. Dopo qualche minuto aggiungete le uova e il parmigiano.
  4. Versate il composto su un piano e stendete uno strato di circa 1 cm. Con uno stampino rotondo o un bicchiere tagliate il composto a rondelle.
  5. Adagiatele in un taglia precedentemente imburrata, date un'ultima spolverata di parmigiano e decorate con qualche fiocchetto di burro. Infornate a forno caldo (180°) per circa 20 minuti.
Note
A Roma gli gnocchi sono il piatto tradizionale del giovedì, lo dice anche il detto: "Giovedì gnocchi, Venerdi pesce, Sabato trippa".

No Commenti

Mag 27 2013

200 ricette light con il calcolo delle calorie per porzione

200-ricette-light

Titolo: 200 ricette light con il calcolo delle calorie per porzione
Anno pubblicazione: 2012 
Pagine: 240
Editore: De Agostini   

Un libro/ricettario con 200 proposte per ricette light, piatti di successo ma all'insegna della leggerezza. Ciascuna ricetta mostra il procedimento, eventuali varianti, e una lista di ingredienti, quantitativi e calorie per ogni porzione. Ideale per affrontare diete ipocaloriche 😉 

No Commenti

Nov 16 2011

TORTA TENERINA AL CIOCCOLATO

Pubblicato in DOLCI

Torta tenerina al cioccolato

Ingredienti

250 g di cioccolato fondente al 70% di cacao  
150 g di burro 
200 g di zucchero 
5 uova 
2 cucchiai di farina 
1 cucchiaio di latte 
1 cucchiaino da tè di cacao in polvere 
sale 

Preparazione della torta tenerina:

Spezzettate il cioccolato dentro una ciotola, unite il burro a pezzetti e fate fondere il tutto, a bagnomaria o nel microonde a potenza minima quindi lasciate intiepidire. Setacciate la farina con il cacao. Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli, unite a questi ultimi lo zucchero e il cucchiaio di latte e lavorate con il cucchiaio di legno fino ad avere un composto spumoso e biancastro. Unite il miscuglio di farina e cacao, mescolate e riunite i due composti, quello di cioccolato e quello di uovo, amalgamando bene. Unite un pizzichino di sale agli albumi, montateli a neve e amalgamateli delicatamente al composto con un movimento dall'alto in basso.

Imburrate una tortiera da crostate [28 cm], versatevi l'impasto e mettetela nel forno già caldo a 160° per 25 minuti.

Servite la torta preferibilmente tiepida ma, se la preparate in anticipo, potete scaldarla tranquillamente nel forno o nel microonde. Potete accompagnare la torta con panna montata, con una crema inglese all'arancia o con un coulis di frutta (fragole, lamponi, albicocche).

Il libro consigliato:

Il boss delle torte, storie e ricette della "mia famiglia"

Libro di Buddy Valastro, nel quale egli racconta le vicissitudini della propria famiglia negli Stati Uniti, dagli inizi al successo come "Boss delle torte" nella creazione delle torte a tema a livelli di altissima pasticceria. Un successo che ha portato Buddy ad affermarsi in tutto il mondo.

Autore: Buddy Valastro
Editore: Vallardi
Data: 2012
Pagine: 300
EAN: 9788878878280

Torta tenerina al cioccolato By
Ricetta semplice della torta tenerina al cioccolato
Tempi di preparazione: Tempi di cottura: Calorie: circa 250 a porzione. Buon appetito!

4 Commenti

Mag 26 2009

Focaccia ligure

Pubblicato in RUSTICI E PIZZE

 

 

 

 

Preparazione

Fate sciogliere il lievito in mezza tazza d’acqua tiepida.
Impastatela con la farina che potrà assorbire.
Coprite questo impasto con la farina rimasta e con una teglia calda rovesciata.
Lasciate riposare per almeno 4-5 ore. Impastate quindi tutta la farina con l’aggiunta dell’acqua necessaria ad ottenere un impasto morbido.
Lasciate riposare ancora 4 ore poi stendetelo in una teglia unta d’olio, allo spessore di 1 cm.
Salate la superficie e ungetela con un filo d’olio. Lasciate lievitare ancora una po’ nella teglia
e quando vedrete che cominceranno a formarsi delle bolle sulla superficie infornate a 150 gradi e fate cuocere fino a quando non raggiunge una bella colorazione dorata!

…Che profumino!!!

 

Ingredienti (per 6 persone)

1 kg. di farina
70 gr di lievito di birra
sale, olio d’oliva

No Commenti

Lug 25 2008

Biscotti al limone

Pubblicato in DOLCI

Ingredienti:
 
Per la pasta:

400 g di farina 
125 g di burro
125 g di zucchero  
2 uova
bustina di lievito
 
Per decorare:

200 g zucchero a velo
succo di un limone
scorza di un limone lavata e grattugiata

Esecuzione:

Setacciate sulla spianatoia la farina con il lievito, fate la fontana ed unite lo zucchero, il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti, le uova. Impastate rapidamente il tutto e mettete a riposare in frigorifero per 30 minuti circa, avvolgendola con una pellicola trasparente.
Con il mattarello stendete la pasta a sfoglia spessa circa mezzo centimetro e ricavate dei biscotti usando gli appositi stampini. Foderate una teglia con un foglio di carta da forno, disponetevi i biscotti e fate cuocere in forno già caldo (180 gradi) per circa 10 minuti.
Mescolate lo zucchero a velo con il succo e la scorza del limone fino ad ottenere una glassa da distribuire sui biscotti con l’aiuto di un cucchiaio.

2 Commenti

Giu 20 2008

CREME CARAMEL

Pubblicato in DOLCI

Ingredienti per 6 persone:

1/2 l di latte
360 g di zucchero 
7 uova
una stecca di vaniglia

Esecuzione:

Mettete il latte in una casseruola con la stecca di vaniglia e portatelo ad ebollizione, quindi toglietelo dal fuoco e lasciatelo intiepidire.
Rompete poi le uova, separando gli albumi dai tuorli. Mettete questi ultimi in una terrina con due albumi e 200 g di zucchero e montateli con un cucchiaino di legno finché saranno soffici e spumosi; quindi diluite con il latte caldo, da cui avrete tolto la stecca di vaniglia e che verserete poco per volta attraverso un colino, continuando a rimestare. Ponete in una casseruola il restante zucchero, con un bicchierino di acqua fredda e, tenendo la fiamma al minimo, fatelo caramellare. Rovesciatelo quindi in uno stampo dalle pareti lisce, che rigirerete in modo che lo zucchero si depositi interamente sul fondo e sulle pareti. Versatevi il composto preparato, livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio e cuocete a bagnomaria, nel forno, a 180 gradi per 90 minuti. Trascorso questo tempo estraete dal forno il recipiente e lasciate raffreddare il budino completamente. Quindi, inclinando lo stampo, lasciate scivolare fuori il caramello da un lato e raccoglietelo in una tazza. Capovolgete il dolce su un piatto da portata, versatevi sopra lo zucchero caramellato e portate in tavola.

1 Commento

Succ. »