Questo sito contribuisce alla audience di

'Patate'

Gen 20 2017

Come usare le patate dolci nelle tue ricette

Pubblicato in Varie,VEGETARIANO

Curiosità, proprietà nutrizionali e qualche consiglio per cucinare al meglio le patate dolci e realizzare piatti appetitosi

patate-dolci

Per molti di noi le patate dolci rimangono una sorta di mistero. Oggi non è difficile vederle fare capolino nei reparti ortofrutta del supermercato, eppure la stragrande maggioranza dei consumatori italiani ha solo una vaga idea di come impiegarle in cucina. Se siete nel novero dei pochi eletti che sanno alla perfezione come prepararle, chapeau! Se invece nutrite dubbi amletici sul loro utilizzo, ecco qualche consiglio utile per cucinarle al meglio.

Innanzitutto partiamo dalla definizione. La patata dolce, anche nota come patata americana o batata, condivide con le patate che siamo abituati a usare poco più del nome e l’origine mesoamericana. La patata americana infatti non solo non appartiene alla famiglia delle patate, ma non è nemmeno un tubero vero e proprio, bensì una radice tuberiforme che prende scientificamente il nome di Ipomea batatas.

L’aspetto poi è inconfondibilmente diverso: la patata dolce ha una forma molto più affusolata di quella comune, anche se come quest’ultima si può trovare con buccia e polpa di colori diversi. Anche il gusto è molto differente: la patata americana ha un sapore dolciastro, quasi a metà tra quello delle patate e quello della zucca.

Continua a leggere »

No Commenti

Gen 13 2017

Tutto quello che c’è da sapere sulla verza

Pubblicato in CONTORNI,PIATTI UNICI

Origine, stagionalità, proprietà nutrizionali e tante ricette gustose da cucinare con il cavolo verza

verze

Il cavolo verza, chiamato anche più semplicemente verza, è una specie antichissima di cavolo immediatamente riconoscibile grazie alle sue larghe foglie dall’aspetto ‘stropicciato’ e ricche di nervature.

Come la maggior parte dei cavoli, la verza raggiunge il massimo rigoglio nei mesi più freddi dell’anno e grazie al suo alto contenuto di vitamina C e sali minerali ha straordinarie proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e depurative che la rendono un utile alleato contro le malattie da raffreddamento e i problemi alle vie respiratorie tipiche di questo periodo.

Continua a leggere »

No Commenti

Gen 12 2017

Come preparare i pizzoccheri a casa? Ecco la ricetta

Pubblicato in PIATTI UNICI,PRIMI PIATTI

Curiosità e consigli per realizzare con le proprie mani l’inconfondibile pasta della Valtellina

pizzoccheri

I pizzoccheri sono il piatto simbolo della cucina valtellinese. Hanno una forma simile a quella delle tagliatelle, ma sono più corti e spessi delle loro cugine emiliane. A renderli immediatamente inconfondibili poi ci sono un colore e una consistenza davvero inusuali.

Il ‘responsabile’ principale di queste caratteristiche è il loro ingrediente principale, cioè il grano saraceno, che – mescolato alla farina bianca – gli conferisce il tipico colore grigio-marrone e quella riconoscibile consistenza compatta e leggermente rugosa.

L’origine del nome però rimane un mistero. Alcuni fanno derivare il termine ‘pizzoccheri’ dalla radice ‘piz’ col significato di pezzetto, altri invece ricordano l’antico nome di ‘pinzocheri’ e fanno derivare la parola dal verbo ‘pinzare’, che farebbe riferimento alla forma appiattita della pasta.

L’Accademia dei Pizzoccheri di Teglio invece riferisce un’etimologia completamente diversa e molto più scherzosa, secondo la quale il termine indicherebbe in dialetto valtellinese delle persone bigotte, bacchettone e di poco conto. D’altronde i pizzoccheri nacquero proprio come piatto di scarto della cucina povera.

La ricetta della Valtellina impone che si facciano bollire insieme a patate e verze e che si condiscano con formaggio valtellinese magro e burro. Con il loro gusto carico e l’elevato contenuto calorico i pizzoccheri sono particolarmente indicati per la stagione fredda.

Da un po’ di tempo pizzoccheri secchi e confezionati si possono trovare con facilità nei supermercati di tutta Italia. Eppure prepararli in casa seguendo la ricetta tipica è molto meno difficile di quanto sembri! Perciò rimbocchiamoci le maniche e diamoci da fare per realizzare dei gustosissimi pizzoccheri home-made.

Continua a leggere »

No Commenti

Gen 05 2017

Ricette con la birra: ‘birroflan’ con patate e broccoletti

Pubblicato in ANTIPASTI

Ecco come preparare uno sfiziosa flan che ha per protagonisti birra, patate e broccoletti

birroflan

Avete mai preparato un ‘birroflan’? Si tratta di un soffice sformato rovesciato a base di uova, formaggio e birra da cuocere a bagnomaria e da gustare come antipasto con un buon bicchiere di vino.

Per arricchirlo abbiamo scelto di usare le patate e un prodotto di stagione troppo spesso bistrattato: i broccoletti, ortaggi poveri di calorie (appena 22 Kcal ogni 100 g) ma ricchi di fibra, sali minerali e vitamine.

Prima della ricetta una piccola curiosità. Lo sapevate che originariamente il termine ‘flan’ designava una preparazione in crosta dal ripieno morbido, simile al timballo ma fatta cuocere in stampi più piccoli e dalle pareti più basse? Oggi la crosta esterna non c’è più ma a contraddistinguere i flan – dolci o salati che siano – rimane il ripieno molto soffice, che si ottiene incorporandovi delle chiare d’uovo montate a neve.

Continua a leggere »

1 Commento

Nov 04 2016

Cena latina con le empanadas!

Pubblicato in PIATTI UNICI

Tipiche della Colombia, le empanadas antioqueñas sono sfiziosissime e semplici da preparare. Segui passo passo la ricetta per realizzarle

empanadas

Da Narcos all’edizione di Pechino Express di quest’anno: la Colombia ha conquistato sia Netflix che la televisione pubblica. Patria di Botero e García Márquez, dopo anni difficili questo meraviglioso Paese dell’America meridionale è tornato ad essere un’importante meta turistica, che attira frotte di visitatori da tutto il mondo grazie a spiagge da sogno, una natura incontaminata e una cucina ricca e golosa.

Continua a leggere »

No Commenti

Ott 07 2016

Gnocchi di zucca: tutti i segreti della ricetta

Pubblicato in PRIMI PIATTI

Ecco una variante squisita ai classici gnocchi che sostituisce le patate con la zucca, regina delle tavole d’autunno

gnocchi_zucca

La tradizione vuole che si mangino il giovedì, ma gli gnocchi sono buonissimi tutti i giorni della settimana! Morbidi e gustosi, si possono preparare e mangiare in mille modi diversi ma, vista la stagione, vi proponiamo quelli di zucca, raffinati, delicati e che si sciolgono in bocca.

Continua a leggere »

No Commenti

Set 12 2016

Gratin di granchio e gamberetti alle zucchine

Per un secondo di pesce nutriente e sfizioso provate uno sformato di granchio, gamberetti e zucchine. Una volta assaggiato ne vorrai subito un’altra fetta!

gratin_granchio_gamberetti_

Avete già deciso che piatto di pesce portare in tavola oggi? Se ancora non ne avete la più pallida idea vi proponiamo un’idea semplice, appetitosa e originale che sicuramente conquisterà i vostri ospiti con il suo gusto speciale: il gratin di granchio e gamberetti alle zucchine.

Continua a leggere »

No Commenti

Giu 20 2016

Cus cus al pesto con patate

Pubblicato in PIATTI UNICI

20_06

Iniziamo la settimana con una ricetta #light: provate questo cus cus con il pesto e le patate, il sapore saprà farvi dimenticare che siamo solo a lunedì!

Continua a leggere »

No Commenti

Mar 10 2016

Mini soufflè alle patate

Pubblicato in CONTORNI,PIATTI UNICI

Mini soufflé patate

Mini #soufflé alle #patate, una #ricetta sfiziosa e #vegetariana assolutamente da provare.

No Commenti

Gen 08 2016

Crema di topinambur con calamari

Crema di topinambur con calamari © De Agostini Picture Library

Crema di topinambur con calamari © De Agostini Picture Library

Il topinambur è un tubero simile alla patata, che si sposa bene ai calamari: un piatto unico da assaggiare!

Continua a leggere »

No Commenti

Succ. »