Questo sito contribuisce alla audience di

'Focaccia'

Nov 11 2016

Marronita, la confettura al sapore di castagne

Pubblicato in PIATTI UNICI

Preserviamo il sapore dell’autunno con una golosa marronita, una confettura di castagne con cui preparare focacce strepitose e non solo

focaccia_miele_marronita

Che autunno sarebbe senza castagne? Eppure la stagione di questo frutto così buono sta già per finire e tra poco non ci resterà che aspettare un anno prima di gustarne di nuovo il sapore inconfondibile.

Se non volete rassegnarvi all’idea, potete provare anche voi a preparare una golosa marronita, la confettura al sapore di castagne che vi permetterà di assaporarne il gusto per tutto l’anno.

Continua a leggere »

Commenti disabilitati su Marronita, la confettura al sapore di castagne

Ago 07 2009

Focaccia alla lavanda

Pubblicato in RICETTE LIGHT

Ingredienti

50 g di miele
200 g di acqua
1 bustina di lievito di birra secco
600 g di farina
15 g di sale
200 g olio extra vergine di oliva
30 g di fiori di lavanda secchi

Procedimento

Sciogliere il miele in 100 g di acqua tiepida, aggiungere il lievito e lasciare riposare per 10 minuti. Versare la farina su un piano, aggiungere al centro il composto ottenuto in precedenza, assieme a 180 g di olio, impastare con l’acqua, quindi aggiungere il sale. Lasciare lievitare per circa un’ora. Tritare finemente la lavanda e versarla in una ciotola con 20 g di olio. Stendere la focaccia in una teglia oliata. Versarvi l’olio alla lavanda e aggiungere un po’ di sale. Cuocere per 15 minuti a 220°.

Commenti disabilitati su Focaccia alla lavanda

Mag 26 2009

Focaccia ligure

Pubblicato in RUSTICI E PIZZE

 

 

 

 

Preparazione

Fate sciogliere il lievito in mezza tazza d’acqua tiepida.
Impastatela con la farina che potrà assorbire.
Coprite questo impasto con la farina rimasta e con una teglia calda rovesciata.
Lasciate riposare per almeno 4-5 ore. Impastate quindi tutta la farina con l’aggiunta dell’acqua necessaria ad ottenere un impasto morbido.
Lasciate riposare ancora 4 ore poi stendetelo in una teglia unta d’olio, allo spessore di 1 cm.
Salate la superficie e ungetela con un filo d’olio. Lasciate lievitare ancora una po’ nella teglia
e quando vedrete che cominceranno a formarsi delle bolle sulla superficie infornate a 150 gradi e fate cuocere fino a quando non raggiunge una bella colorazione dorata!

…Che profumino!!!

 

Ingredienti (per 6 persone)

1 kg. di farina
70 gr di lievito di birra
sale, olio d’oliva

Commenti disabilitati su Focaccia ligure

Apr 21 2009

Focaccine ai semi di papavero

Pubblicato in RUSTICI E PIZZE

Ingredienti

Sale
1 Mazzetto Maggiorana
2 Cucchiai Semi Di Papavero
25 Gr Lievito Di Birra
100 Gr Farina Integrale
400 Gr Farina 
 
Preparazione

Oltre al tempo di preparazione e cottura, è necessario contare 2 ore per il riposo della pasta. Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida, mescolatevi un pugnetto di farina bianca, impastate e lasciatela lievitare per due ore. Lavate, asciugate e tritate la maggiorana. Mescolate la farina bianca rimanente con la farina integrale, un cucchiaino di sale, un cucchiaio di semi di papavero e la maggiorana tritata. Amalgamate gli ingredienti e formate un panetto. Mettete al centro del panetto due cucchiai di olio e un bicchiere di acqua tiepida e impastate fino a quando otterrete un composto liscio e omogeneo. Formate una palla, copritela e lasciatela lievitare in un luogo tiepido fino a quando raddoppia il suo volume. Accendete il forno a 220°. Ricavate dal panetto lievitato tante focaccine sottili dello spessore di 4 mm. Ungete una piastra da forno di olio e adagiatevi sopra le focaccine. Cospargetele di semi di papavero, premeteli un poco per farli aderire e infornate per dieci minuti circa.

Commenti disabilitati su Focaccine ai semi di papavero

Nov 14 2008

Focaccia funghi e olive nere

Pubblicato in RUSTICI E PIZZE

INGREDIENTI

1 patata media (150 g circa)
100 g di olive nere
150 g di funghi grigliati (se si utilizzano quelli sott’olio calcolare il peso sgocciolato)
500 g di farina
2 rametti di rosmarino
15 g di sale fino
25 g di lievito di birra
250 ml d’acqua
5 g di zucchero (1 cucchiaino)
2 cucchiai di paté di olive nere
2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
sale grosso

PREPARAZIONE

Lavare la patata e lessarla a vapore per 30 minuti, oppure in acqua bollente non salata per 20 minuti.
Passarla allo schiacciapatate. Snocciolare le olive e tagliarle a pezzetti. Se si usano i funghi sott’olio sgocciolarli bene. Affettarli.

Lavare i rametti di rosmarino, selezionarne le foglie, e tenerle da parte.

Setacciare la farina in una terrina ed unirvi il sale. Mescolare accuratamente.
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida assieme allo zucchero. Se l’acqua del rubinetto è troppo calcarea, usare quella minerale.
Aggiungere alla farina la patata schiacciata, il paté di olive nere, l’acqua con il lievito e l’olio.
Impastare fino ad amalgamare gli ingredienti, formare una palla, coprirla e lasciarla lievitare per 1 ora in un luogo ben riparato.
Riprendere la pasta, stenderla sulla spianatoia e mettere al centro le olive e i funghetti, quindi impastare per distribuire il condimento.
Ungere una teglia tonda o rettangolare con l’olio, disporvi dentro l’impasto e stenderlo con le mani. Pizzicare in superficie per creare piccoli avvallamenti, ungere con un filo d’olio e cospargere con qualche grano di sale grosso e le foglie di rosmarino tenute da parte.
Lasciare lievitare la focaccia un’altra ora.
Nel frattempo riscaldare il forno a 200°C.
Infornare la focaccia e cuocerla per 20 minuti, prolungando la cottura se fosse necessario a farla ben dorare.
Servire fredda.

2 Commenti