Questo sito contribuisce alla audience di

'farina'

Feb 01 2017

I segreti delle chiacchiere, il dolce più buono di Carnevale

Pubblicato in DOLCI,RICETTE DI CARNEVALE

Scopri le origini, i mille nomi e una ricetta semplice semplice per preparare le croccanti chiacchiere

Le chiacchiere sono sicuramente uno dei dolci italiani più amati del Carnevale. Sono preparate principalmente con un impasto di farina, uova, burro e zucchero che viene prima steso, poi tagliato a forma di nastri dai profili dentellati, infine fritto oppure cotto al forno e spolverato con lo zucchero a velo.

L’origine delle chiacchiere risale addirittura ai tempi dei Romani. Per festeggiare i Saturnali, un ciclo di festività che nello spirito chiassoso e sfrenato ricordano molto da vicino il Carnevale, i nostri progenitori erano soliti preparare le frictilia, ovvero delle sfoglie di farina dalla forma schiacciata e arrotondata che venivano fritte nel grasso di maiale e poi distribuite alla folla festante. Grazie all’estrema facilità di preparazione, infatti, era possibile cuocerne grandi quantità in breve tempo così da riuscire a servire tutti.

Continua a leggere »

No Commenti

Gen 12 2017

Come preparare i pizzoccheri a casa? Ecco la ricetta

Pubblicato in PIATTI UNICI,PRIMI PIATTI

Curiosità e consigli per realizzare con le proprie mani l’inconfondibile pasta della Valtellina

pizzoccheri

I pizzoccheri sono il piatto simbolo della cucina valtellinese. Hanno una forma simile a quella delle tagliatelle, ma sono più corti e spessi delle loro cugine emiliane. A renderli immediatamente inconfondibili poi ci sono un colore e una consistenza davvero inusuali.

Il ‘responsabile’ principale di queste caratteristiche è il loro ingrediente principale, cioè il grano saraceno, che – mescolato alla farina bianca – gli conferisce il tipico colore grigio-marrone e quella riconoscibile consistenza compatta e leggermente rugosa.

L’origine del nome però rimane un mistero. Alcuni fanno derivare il termine ‘pizzoccheri’ dalla radice ‘piz’ col significato di pezzetto, altri invece ricordano l’antico nome di ‘pinzocheri’ e fanno derivare la parola dal verbo ‘pinzare’, che farebbe riferimento alla forma appiattita della pasta.

L’Accademia dei Pizzoccheri di Teglio invece riferisce un’etimologia completamente diversa e molto più scherzosa, secondo la quale il termine indicherebbe in dialetto valtellinese delle persone bigotte, bacchettone e di poco conto. D’altronde i pizzoccheri nacquero proprio come piatto di scarto della cucina povera.

La ricetta della Valtellina impone che si facciano bollire insieme a patate e verze e che si condiscano con formaggio valtellinese magro e burro. Con il loro gusto carico e l’elevato contenuto calorico i pizzoccheri sono particolarmente indicati per la stagione fredda.

Da un po’ di tempo pizzoccheri secchi e confezionati si possono trovare con facilità nei supermercati di tutta Italia. Eppure prepararli in casa seguendo la ricetta tipica è molto meno difficile di quanto sembri! Perciò rimbocchiamoci le maniche e diamoci da fare per realizzare dei gustosissimi pizzoccheri home-made.

Continua a leggere »

No Commenti

Dic 12 2016

La merenda del Natale? Zabaione e tegoline fatte in casa

Pubblicato in DOLCI

Profumato e extra-goloso, lo zabaione è la merenda perfetta per entrare nello spirito natalizio. Ecco la ricetta per servirlo con dei biscottini croccanti all’uvetta

zabaione

L’albero è addobbato, il presepe allestito, la ghirlanda è appesa alla porta e le luci illuminano il nostro balcone. Siamo completamente immersi nel clima natalizio e, con questa atmosfera magica che avvolge tutta casa, abbiamo deciso di concederci una merenda appropriata.

La scelta non poteva che ricadere sullo zabaione caldo. Fatto di tuorli freschissimi, sbattuti insieme con lo zucchero, lo zabaione è una delle creme più semplici e classiche della tradizione e fin dal suo inconfondibile profumo ci catapulta nella nostra infanzia.

Per renderlo ancora più goloso abbiamo scelto di accompagnarlo con delle croccanti tegoline preparate con le nostre mani, ma se volete risparmiare tempo potete invece optare per delle lingue di gatto o altri biscotti secchi.

Continua a leggere »

No Commenti

Nov 25 2016

Omini di pan di zenzero: una ricetta da fare con i bambini

Pubblicato in DOLCI

Perfetti da regalare o da usare come decorazione per la tavola o l’albero di Natale, gli omini di pan di zenzero sono una ricetta divertente da fare con i più piccoli

omini_pan_zenzero

Vi ricordate l’irresistibile omino di pan di zenzero parlante della saga di Shrek? È uno dei beniamini dei film, amato da grandi e piccini per la sua simpatia travolgente e il suo aspetto tenerissimo.

A ispirare il personaggio una fiaba molto nota nei paesi anglosassoni, che a sua volta ha preso spunto da una golosa ricetta tipica di Inghilterra, Nord America e Europa settentrionale: i gingerbread men, i biscotti di pan di zenzero a forma di omini stilizzati che vengono preparati prevalentemente nel periodo natalizio.

L’impasto è a base di farina, burro, zucchero, miele e uova, ma le vere protagoniste sono le spezie profumate, come la cannella e, soprattutto, lo zenzero.

A renderli ancora più simpatici c’è poi la glassa colorata, con cui disegnare occhi, bocca e abiti per caratterizzare i nostri omini di pan di zenzero come più ci piace.

Realizzarli è così semplice e divertente che potete coinvolgere anche i bambini nella preparazione e nella decorazione dei biscotti, magari proprio raccontandogli la famosa fiaba.

Continua a leggere »

No Commenti

Nov 24 2016

Come preparare i biscotti della fortuna

Pubblicato in DOLCI

Sfiziosi e ‘profetici’, i biscotti della fortuna sono un modo divertente per concludere un pranzo con gli amici. E prepararli è facilissimo!

biscotti_fortuna

Nei film americani è un must: dopo un pranzo o una cena al ristorante cinese non può mancare un croccante ‘biscotto della fortuna’. Qui in Italia però è ancora difficile trovarli in giro, perciò, perché non prepararne una versione home made nel forno di casa e servirli ai vostri ospiti per concludere un pranzo o una cena in modo simpatico e divertente?

Se non siete tra i fortunati che hanno avuto la fortuna di assaggiarli, sicuramente vi starete chiedendo che sapore hanno questi famigerati biscotti della fortuna. Il gusto è simile a quello delle cialde dei coni gelato e proprio come questi hanno tra le loro caratteristiche la croccantezza.

La forma invece è quella di una mezzaluna con i lembi ripiegati su se stessi, non molto diversa da quella di un raviolo. All’interno però non racchiudono nessun ripieno ma un bigliettino sottile con aforismi, consigli o frasi ‘profetiche’.

Anche se sembrano inestricabilmente legati ai ristoranti e alla saggezza cinese, sembra che questi famosi biscottini siano praticamente sconosciuti in Cina e pare anzi che la loro origine sia da rintracciare nell’assolata California, dove un gruppo di immigrati cinesi ideò questo simpatico dessert riadattando una ricetta giapponese.

Continua a leggere »

No Commenti

Nov 09 2016

Cavolfiori in salsa Mornay al microonde

Pubblicato in CONTORNI,PIATTI UNICI

Contorno ricco e nutriente, i cavolfiori in salsa rosa si preparano interamente al microonde. Scopri come

cavolfiori_salsa

Sono ancora troppo poche le persone che sfruttano appieno tutte le potenzialità del forno a microonde. La maggior parte infatti si limita ad impiegarlo per riscaldare pietanza già cotte, oppure per scongelare più in fretta i surgelati.

Eppure questo elettrodomestico si presta bene alla preparazione di tante ricette semplici e sfiziose, capaci di deliziare anche i palati più esigenti. Infatti la cottura a microonde consente di mantenere praticamente inalterati i valori nutritivi degli alimenti e spesso i piatti preparati con questo tipo di cottura sono addirittura più sani e leggeri rispetto a quelli realizzati con cotture più tradizionali.

Continua a leggere »

No Commenti

Ott 12 2016

Muffin d’autunno

Pubblicato in PIATTI UNICI

Se amate sperimentare e provare accostamenti sempre nuovi, ecco una ricetta speciale per preparare muffin super golosi con mele, noci e groviera

muffin

Con l’arrivo dell’autunno torna la voglia di sfornare preparazioni fragranti, un po’ per scaldarci al tepore del forno acceso un po’ per coccolarci con squisitezze dolci o salate quando il tempo non è particolarmente clemente. Per il piatto di oggi abbiamo perciò scelto dei muffin davvero speciali.

Continua a leggere »

No Commenti

Set 27 2016

Baci di dama: preparali con le tue mani

Pubblicato in DOLCI

Sentiti pasticcere per un giorno e prepara a casa tua i golosissimi baci di dama

 

baci_dama

Un sottile strato di cioccolato fondente avvolto dall’abbraccio di due fragranti biscotti al burro così buoni che uno tira l’altro. Sono i baci di dama, i famosi e irresistibili biscotti bicolore che spesso occhieggiano nelle vetrine delle pasticcerie o tra gli scaffali dei supermercati.

Continua a leggere »

No Commenti

Set 26 2016

Piatto unico sprint: risotto con pollo alle mandorle e noci

Pubblicato in PIATTI UNICI

Primo e secondo in un solo piatto nutriente e incredibilmente buono. Scopri tutti i segreti per prepararlo

Cerchi un piatto unico davvero semplice, veloce, ma soprattutto gustoso? Abbiamo qui la ricetta che fa per te! È il risotto con pollo alle mandorle e noci, una preparazione ricca e nutriente che mette insieme in un solo piatto cereali, carne bianca e frutta secca. Ed è pronto in soli 30 minuti!

risotto_pollo_mandorle_noci

Continua a leggere »

No Commenti

Set 12 2016

Gratin di granchio e gamberetti alle zucchine

Per un secondo di pesce nutriente e sfizioso provate uno sformato di granchio, gamberetti e zucchine. Una volta assaggiato ne vorrai subito un’altra fetta!

gratin_granchio_gamberetti_

Avete già deciso che piatto di pesce portare in tavola oggi? Se ancora non ne avete la più pallida idea vi proponiamo un’idea semplice, appetitosa e originale che sicuramente conquisterà i vostri ospiti con il suo gusto speciale: il gratin di granchio e gamberetti alle zucchine.

Continua a leggere »

No Commenti

Succ. »