Questo sito contribuisce alla audience di

'crema'

Dic 12 2016

La merenda del Natale? Zabaione e tegoline fatte in casa

Pubblicato in DOLCI

Profumato e extra-goloso, lo zabaione è la merenda perfetta per entrare nello spirito natalizio. Ecco la ricetta per servirlo con dei biscottini croccanti all’uvetta

zabaione

L’albero è addobbato, il presepe allestito, la ghirlanda è appesa alla porta e le luci illuminano il nostro balcone. Siamo completamente immersi nel clima natalizio e, con questa atmosfera magica che avvolge tutta casa, abbiamo deciso di concederci una merenda appropriata.

La scelta non poteva che ricadere sullo zabaione caldo. Fatto di tuorli freschissimi, sbattuti insieme con lo zucchero, lo zabaione è una delle creme più semplici e classiche della tradizione e fin dal suo inconfondibile profumo ci catapulta nella nostra infanzia.

Per renderlo ancora più goloso abbiamo scelto di accompagnarlo con delle croccanti tegoline preparate con le nostre mani, ma se volete risparmiare tempo potete invece optare per delle lingue di gatto o altri biscotti secchi.

Continua a leggere »

No Commenti

Feb 20 2015

Gran coppa di banane e croccante

Pubblicato in DOLCI,Senza categoria

Gran coppa di banane e croccante © De Agostini Picture Library

Gran coppa di banane e croccante © De Agostini Picture Library

Un dessert a base di frutta, molto ricco, che tra gli ingredienti base ha anche la crema.

Continua a leggere »

No Commenti

Gen 27 2015

Crema di finocchi e porri

Pubblicato in PRIMI PIATTI,RICETTE LIGHT

Crema di finocchi e porri © De Agostini Picture Library

Crema di finocchi e porri © De Agostini Picture Library

Una minestra a base di verdura, leggera e delicata, ideale per la sera: ecco come prepararla.

Continua a leggere »

No Commenti

Mag 06 2013

Crema di carciofi

Pubblicato in SALSE E CONFETTURE

crema-carciofi

Ingredienti:

6 carciofi
prezzemolo
olio d'oliva
aglio
brodo vegetale
1 scalogno
farina
un po' di burro
parmigiano

Preparazione della crema di carciofi:

Pulite i carciofi utilizzando dei guanti usaegetta, e lavateli.

Intanto preparate del brodo vegetale, con cipolla, carota, sedano e sale. In una padella scaldate l'olio con del prezzemolo e dell'aglio tritato, aggiungete i carciofi tagliati, sale e un po' di brodo vegetale, coprite e lasciate cuocere a piacere.

Intanto in un tegame fate stufare lo scalogno con il burro ed un po' di brodo, aggiungete la farina e fate tostare, aggiungete il brodo vegetale e poi i carciofi, lasciate cuocere a fuoco lento, per alcuni minuti.

Con il minipinner frullate tutto, aggiungete un po' di parmigiano e servite.

No Commenti

Nov 28 2012

Torta sfogliata

Pubblicato in DOLCI

torta sfogliata

TORTA SFOGLIATA

Ingredienti :

1 rotolo di pasta sfoglia
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio e mezzo di burro
granella di mandorle
cannella (facoltativa)

Procedimento per la preparazione della Torta sfogliata:

Rare volte si sono viste torte con così pochi ingredienti. E rare volte si sono viste torte così semplici da fare. Infatti, a meno che non ci si impegni a fare la pasta sfoglia in casa, il procedimento è davvero di una semplicità disarmante. Ovviamente la versione che leggerete è una delle mille possibili. Largo spazio alla fantasia, tenendo anche conto che, se utilizzate i rotoli di sfoglia classici, il dolce viene piccolino, quindi potrete sbizzarrirvi e prepararne più di uno! Qui è proprio il caso di dirlo: minima spesa, massima resa!

Prendete il rotolo di pasta sfoglia e tiratelo leggermente con il mattarello, in modo da assottigliarlo un po’.

In una ciottola lavorate il burro con due cucchiai di zucchero. Deve diventare una crema omogenea e morbida, perciò è consigliabile togliere il burro dal frigo un po’ prima di iniziare (oppure scaldatelo pochi secondi al microonde).

Spalmate la crema così ottenuta sulla sfoglia, aiutandovi con una spatola. Cospargete con la granella di mandorle e la cannella (facoltativa).

Chiudete il tutto arrotolando la sfoglia con l’aiuto della carta forno. Tagliate per il lungo il rotolo, ottenendo due metà. Girate le due metà in modo che la parte in cui si vede il ripieno risulti esterna e unitele per un’estremità. Attorcigliate le due parti (cercando di mantenere sempre la parte in cui si vede il ripieno all’esterno). Unite le due parti finali per ottenere una ciambella.

Cospargete con lo zucchero rimanente e un po’ di cannella (facoltativa).

Infornate a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 15 minuti.

Lasciate raffreddare e…iniziate subito la seconda!!!

Buon appetito!

No Commenti

Ott 14 2012

TORTA CON CREMA AL MANDARINO

Pubblicato in DOLCI

torta crema mandarino

TORTA CON CREMA AL MANDARINO
 
Ingredienti
 
Per la torta:
250 gr farina 00
100 gr zucchero
3 uova
120 gr burro
50 gr latte
una bustina di lievito per dolci
scorza di un limone
un pizzico di sale
zucchero a velo per la guarnizione
 
Per la crema al mandarino:
10 mandarini
un limone
2 cucchiai di maizena
150 gr di zucchero
 
Procedimento per la preparazione della torta con crema al mandarino
 
C’è chi li ama per il profumo e il loro dolce sapore…e chi li odia perché fastidiosi da sbucciare e pieni di semini. Per i semini anni e anni di incroci tra specie ci hanno risolto la vita…per il resto ancora no, quindi non ci resta che gustarci questi ottimi concentrati di vitamina sotto forma di crema! Come sempre, semplice e veloce!
 
Cominciate sciogliendo a bagnomaria il burro (per i più frettolosi… esiste il microonde) e unite la farina (meglio se setacciata), le uova intere, lo zucchero, il lievito, il sale, il latte e la scorza del limone non trattato. Mescolate il tutto con la frusta elettrica e versate il composto in una tortiera che avrete precedentemente imburrato e infarinato (se usate la carta forno, vi conviene bagnarla e strizzarla, in modo da farla aderire bene alla teglia ed evitare le antiestetiche pieghe e grinze a fine cottura!).
Infornate nel forno preriscaldato a 160 gradi per circa 30 minuti, fino a far dorare la superficie.
 
Finché il forno lavora per voi, potete dedicarvi alla crema per la farcitura. In una padella o in un tegame mettete il succo dei dieci mandarini (meglio se filtrato) e del limone, aggiungete la maizena e lo zucchero e, a fuoco lento, mescolate fino all’addensarsi della crema.
 
Sfornate il dolce, tagliatelo a metà e stendete la crema omogeneamente nel mezzo. Se vi piace, guarnite la parte superiore con dello zucchero a velo.
 
Delicato, ottimo per il te delle cinque… (sia mai che vi arrivi la Regina all’ultimo minuto e vi colga impreparati! 😉 )

1 Commento

Gen 06 2010

Crema di Carote

Pubblicato in CONTORNI,RICETTE LIGHT

Crema di Carote

Ingredienti:

8 carote
2 cipolle (media grandezza)
prezzemolo
semi di coriandolo
3 spicchi d'aglio
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione della crema

Affettate le cipolle e l'aglio. Versate l'olio d'oliva in un tegame abbastanza capiente, e fate saltare le verdure (ad esclusione delle carote) per circa 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.

Aggiungete successivamente anche le carote che avrete nel frattempo tagliato a rondelle, e continuate la cottura del tutto per altri 5 minuti. Aggiungete dell'acqua e continuate la cottura per circa 10-15 minuti tenendo il tegame coperto.

Inserite le verdure nel passaverdure e rimettete la purea ottenuta sul fuoco per altri 5 minuti, fino a che non si sia addensata. Regolate il sale, e una volta fuori dal fuoco aggiungete prezzemolo tritato e un cucchiaino di semi di coriandolo pestati.

1 Commento

Dic 15 2008

Crostata con crema di limone e fragole

Pubblicato in DOLCI

Ingredienti per la Pasta Frolla:

– 300 g farina
– 150 g burro
– 150 g zucchero
– 3 tuorli
– scorza grattata di un limone

Ingredienti per la crema al limone:

– 3 tuorli
– 100 g zucchero
– 50 g di burro
– 10 g di farina
– 50 g di latte
– la scorza e il succo di un limone

Preparare la pasta frolla e lasciarla riposare un po’ in frigorifero.
Poi tirare la pasta col mattarello ricoprire la teglia facendo salire un po’ ai bordi. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Montate le uova con lo zucchero, aggiungete la farina, a filo il latte scaldato con la scorza e il succo di limone e mettete a fuoco lento finché fino ad
addensare. Aggiungete all’ultimo il burro, mescolate e coprite con pellicola fino a raffreddamento.

Occorrono poi delle fragole intere e un po’ di panna montata per la decorazione.
Cospargete la crema sulla crostata e mettetela in frigo finché si rassodi un po’, dopodiché, con la sac a posc e la panna decorate a vostro gusto con le fragole e con ciuffetti di panna.

No Commenti