Questo sito contribuisce alla audience di

Mar 27 2015

Rishta con lenticchie

Pubblicato alle 14:57 in PRIMI PIATTI

 Rishta con lenticchie © De Agostini Picture Library

Rishta con lenticchie © De Agostini Picture Library

Il termine ‘rishta’ indica la pasta fresca all’uovo nei Paesi arabi. E il condimento è molto appetitoso…


Rishta con lenticchie
Portata: Primo piatto
Cucina: Mediorientale
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • pasta all’uovo g 200
  • lenticchie rosse g 250
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • coriandolo in polvere
  • burro
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Sciacquate bene le lenticchie. Mettetele in una capiente casseruola, copritele a filo di acqua, portate a ebollizione e cuocetele per circa 25 minuti, unendo poca acqua bollente se fosse necessario: alla fine dovranno essere quasi disfatte, simili a una crema.
  2. Nel frattempo, sbucciate la cipolla e l’aglio, tritateli e fateli rosolare in una padella con una noce di burro per 15 minuti, a fuoco dolce, unendo qualche cucchiaio di acqua per evitare che il soffritto possa scurire.
  3. A parte spezzettate le tagliatelle e cuocetele in abbondante acqua salata in ebollizione. Scolatele molto al dente e trasferitele nella crema di lenticchie, unendo anche il soffritto e un cucchiaino di coriandolo e regolando di sale e di pepe. Mantecate infine con una noce di burro e servite subito in tavola.
Note
Il termine:

Rishta è il termine arabo con il quale vengono definite le tagliatelle di pasta all’uovo, che costituiscono una preparazione antichissima e molto diffusa in tutti i Paesi Arabi.

 



Rishta con lenticchie - No Commenti

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento