Questo sito contribuisce alla audience di

Lug 12 2016

Insalata di miglio al sapore di mare

Pubblicato alle 8:25 in PIATTI UNICI

insalata_miglio_marinara

Cereale ingiustamente dimenticato dai più, il miglio è semplicissimo da cucinare, incredibilmente salutare e molto versatile in cucina. Ecco come prepararlo

È altamente digeribile, energizzante, detox e naturalmente privo di glutine, eppure sono ancora in pochi a includere il miglio nella propria dieta. Questo antichissimo cereale, oltre ad essere altamente salutare grazie al suo alto contenuto di vitamine, proteine, sali minerali e fibre, contribuisce a mantenere unghie e capelli in salute e aiuta perfino a combattere la depressione, la stanchezza e lo stress.

In commercio si trova in chicchi decorticati, semplicissimi da cucinare. Basta sciacquarli, farli cuocere per circa una ventina di minuti in acqua bollente e il gioco è fatto!

Grazie al suo gusto neutro e delicato, si presta bene per accompagnare le preparazioni più svariate, sia in ricette dolci che salate. Eccone qui una semplice e deliziosa, con i profumi e i sapore del mare: l’insalata di miglio alla marinara. Per preparare questo piatto unico ricco e nutriente ci vogliono poco più di un’ora di tempo e i seguenti
ingredienti:
250 g di miglio
1 piccolo polpo
20 code di gambero
1 grosso ciuffo di prezzemolo
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
100 g di mais lessato
1 limone non trattato
olio di oliva extravergine
sale e pepe

  1. Iniziate portando a bollore una casseruola di acqua con la metà del prezzemolo, la carota, la cipolla e il sedano tagliati a pezzi, salate e lessatevi il polpo per 30-35 minuti (per verificare la cottura, infilzate uno stecchino all’attaccatura dei tentacoli: deve entrare facilmente). A fine cottura, lasciatelo raffreddare nell’acqua, scolatelo, privatelo delle ventose e della pelle e tagliatelo a pezzetti.
  2. Lessate il miglio in acqua bollente salata per circa 20 minuti, scolatelo, conditelo con un filo di olio e lasciatelo raffreddare steso in uno strato sottile su un piatto da portata, mescolandolo spesso con un cucchiaio per non farlo ammassare.
  3. Fate saltare le code di gambero in un tegame con un filo di olio e una macinata abbondante di pepe per 3-4 minuti, fino a quando cioè cominceranno a cambiare colore e ad arricciarsi, poi lasciatele intiepidire e sgusciatele.

4. Riunite in un’insalatiera tutti gli ingredienti, aggiungete il mais e il prezzemolo rimasto, finemente tritato, poi condite con la scorza del limone e un cucchiaio di succo, 5-6 cucchiai di olio e un po’ di pepe e mescolate bene. Fate insaporire per 30 minuti al fresco prima di servire.

 



Insalata di miglio al sapore di mare - No Commenti

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento