Questo sito contribuisce alla audience di

Mag 03 2016

Il Cardamomo: come usarlo nelle tue ricette

Pubblicato alle 15:27 in Senza categoria

cardamomo 1

 

Scopri come sfruttare questa spezia preziosa per dare carattere e sapore ai tuoi piatti

Terza spezia più cara al mondo dopo zafferano e vaniglia, il cardamomo è un elemento prezioso per dare vivacità ai tuoi piatti. Esaltato perfino nelle Mille e una notte per i suoi mitici poteri afrodisiaci, oltre al suo aroma inconfondibile il cardamomo ha anche moltissime virtù benefiche.

 

Il suo alto contenuto di sali minerali, tra cui soprattutto potassio e manganese, di vitamine B e C e di olii essenziali gli conferiscono infatti grandi proprietà antisettiche, stimolanti e carminative, e lo rendono particolarmente adatto a curare problemi digestivi e infiammazioni.

Esistono diverse varietà di cardamomo, ma la più pregiata per qualità e aroma è indubbiamente quella indiana, anche se viene coltivata e commercializzata in molti altri Paesi a clima umido e tropicale.

La parte della pianta che si utilizza come spezia aromatica sono i piccoli baccelli, che possono essere verdi, bianchi, neri o marroni. Ogni baccello è ricco di semi fortemente aromatici, che possono essere utilizzati interi oppure triturati.

Il gusto è fresco, dolciastro, intenso e leggermente legnoso, con un sapore che ricorda il limone. Un solo seme è più che sufficiente per aromatizzare un piatto, quindi ricorda di usarlo con grande parsimonia!

Oggi è facile trovare il cardamomo nei supermercati più forniti o nei negozi bio. Prova a utilizzarlo per preparare tè, tisane e caffè o per dare una piacevole nota speziata ai tuoi piatti! Macedonie di frutta fresca, riso bianco, formaggi e secondi di carne o di pesce avranno tutto un altro carattere se aggiungerai un pizzico di cardamomo. Ma puoi anche realizzare dessert originali: combinalo ad esempio con la cannella o il cacao per creare torte e creme irresistibili dal sapore leggermente esotico!

Infine una piccola nota per conservarlo al meglio. Vista la particolarità e la preziosità del cardamomo è bene acquistare piccole quantità di baccelli ben conservati, possibilmente sottovuoto, per evitare che con il tempo perda il suo aroma intenso. Per preservare le sue qualità, custodiscilo poi in un barattolino di vetro ben chiuso, da riporre in un luogo fresco, asciutto e lontano dalla luce del sole.

 

disponibile-su-app-store

disponibile-su-google-play

badge_instagram



Il Cardamomo: come usarlo nelle tue ricette - Commenti disabilitati su Il Cardamomo: come usarlo nelle tue ricette