Questo sito contribuisce alla audience di

Lug 09 2015

Gratin di pesce

Pubblicato alle 9:46 in PIATTI UNICI,RICETTE DI PESCE

 Gratin di pesce © De Agostini Picture Library

Gratin di pesce © De Agostini Picture Library

Per questa ricetta molto semplice e gustosa si può usare qualunque tipo di pesce a carne bianca che abbia una buona polpa.


Gratin di pesce
Portata: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • pesce bianco
  • 1 porro
  • panna
  • 1 tuorlo
  • zafferano
  • vino bianco secco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
Procedimento
  1. Pulisci il pesce fino ad avere 600 g di polpa. Monda e trita finemente il porro e fallo appassire per 5 minuti in una casseruola antiaderente con un filo di olio e 2 cucchiai di acqua. Aggiungi il pesce tagliato a pezzi, un bicchierino di vino e cuoci per 2 minuti a fuoco basso. Regola di sale e di pepe.
  2. Scola il pesce e distribuiscilo in una pirofila. Nel fondo di cottura versa 3 cucchiai di panna, un pizzico di zafferano e fai ridurre la salsa per 4 minuti. Togli il recipiente dal fuoco, aggiungi il tuorlo leggermente sbattuto con una forchetta, un cucchiaio di panna e un pizzico di sale e pepe.
  3. Monta leggermente la salsa con una frusta e distribuiscila sopra il pesce. Fai gratinare in forno alla temperatura massima, oppure sotto il grill per 2 minuti, spolverizza con il prezzemolo e servi.
Note
Variante:

Una variante curiosa: al posto del pesce puoi usare altrettanto rognone, ben pulito delle part grasse e nervose e tagliato a fettine.

 



Gratin di pesce - Commenti disabilitati su Gratin di pesce