Questo sito contribuisce alla audience di

'SALSE E CONFETTURE'

Ott 29 2009

Pastella

Pubblicato in SALSE E CONFETTURE

Ingredienti:

2 uova
1 tazza di farina
1 bicchiere di acqua minerale gasata
Sale
Olio extra vergine 

Preparazione:

In una ciotola mettete la farina, fate un buco al centro e aggiungete le uova e poi dell’ acqua ed amalgamate.
Aggiungete un pò d’olio d’oliva e mescolate. Se necessario
aggiungere acqua a seconda della consistenza che volete raggiungere.
Unite un pizzico di sale e mescolate fino a quando la pastella non
diventa ben addensata ed elastica (Per verificarne l’elasticità utilizzate una forchetta).

Potreste sostituire l’acqua minerale con la birra, aiuterete la lievtazione e le frittelle verranno più soffici e leggere.

No Commenti

Ott 27 2009

Patè di olive

Ingredienti per 4 persone

30 olive nere snocciolate
1 patata piccola bollita
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione:

Mettete tutti gli ingredienti nel mixer e frullate. Ed ecco…
Il patè è pronto per i vostri crostini.
Se risulta asciutto aggiungere altro olio.

No Commenti

Ott 26 2009

Mostarda di frutta

Pubblicato in SALSE E CONFETTURE

Ingredienti

1,5 Kg tra pere, mele e zucca
1 litro di acqua
550 gr di zucchero
1 litro di vino bianco
1 cucchiaio di senape piccante.

Preparazione:
 
Tagliate a pezzi la frutta. Cospargetela con 250 gr di zucchero, e
fate ripoare per 24 ore.
Versate il liquido che si è formato in una pentola, aggiungete
l’acqua a fate cuocere per 10 minuti.
Unite la frutta e cuocetela fino a quando no diventa morbida.
Sgocciolatela, asciugatela nel forno a 100°C per 2-3 ore e
suddividete in 4 vasi da 500 gr ciascuno.
Fate uno sciroppo con unlitro di vino bianco e 300 gr di zucchero.
Unite un cucchiaio di senape e versate la frutta.

No Commenti

Giu 26 2009

Uva alla grappa

Pubblicato in SALSE E CONFETTURE

Ingredienti

1 kg di uva bianca
200 g di zucchero
scorza di limone
1/2 bicchiere di acqua ogni kg di uva
grappa
1 stecca di cannella
 
Preparazione

Staccate gli acini dal raspo, tagliando il picciolo a ridosso del frutto. Lavate ed asciugate gli acini con un panno. Disponete l’uva in un vaso a chiusura ermetica, aggiungendo di tanto in tanto delle bucce di limone e della cannella. Mettete sul fuoco l’acqua con lo zucchero e lasciate bollire per pochi minuti. Lasciate raffreddare lo sciroppo, versatelo sull’uva ed infine colmate il barattolo con la grappa. Mettete a riposare per circa tre mesi prima di utilizzare.

No Commenti

Apr 30 2009

Marmellata di cipolle

Pubblicato in SALSE E CONFETTURE

Ingredienti:
 
6 cipolle rosse
30 gr di olio di oliva
la parte gialla della scorza di 1 arancia
140 gr di zucchero
250 gr di vino rosso secco
120 gr di aceto rosso
2 cucchiai di aceto balsamico
180 gr di uvetta
sale
pepe

Preparazione:

Ammollare l’uvetta in acqua tiepida.
Pulire la cipolla, affettarla sottile e stufarla con l’olio.
Unire tutti gli ingredienti e cuocere a fuoco basso fino a consumare il vino e l’aceto.
Passare al passaverdura con fori piccoli.
Correggere di sale e pepe (resta comunque una salsa dolce),volendo si può aggiungere un po’ di olio extravergine, invasare, chiudere bene i vasetti e sterilizzare a bagnomaria per 20 minuti.
Un metodo diverso per sterilizzare e mettere in sottovuoto le marmellate è il seguente.
Riempire i vasetti di vetro con la marmellata portando il contenuto vicino all’ebollizione in forno a microonde.
Chiuderli immediatamente finché la marmellata è ancora bollente euna volta raffreddata controllare che le capsule dei coperchiabbiano creato il sottovuoto e siano rientrate.

Questa salsa è indicata con forrmaggi e carni lesse.

No Commenti

Mar 24 2009

Pesche sciroppate

Pubblicato in DOLCI,SALSE E CONFETTURE

 

Ingredienti

– 3 kg di pesche a pasta gialla

– 800 gr di zucchero

– 1 litro d’acqua

Procedimento

Scegliete delle belle pesche grandi e tuffatele nell’acqua bollente per circa un minuto, il tempo necessario per sbucciarle facilmente. Una volta pelate, tagliatele a metà ed eliminate i noccioli.
Fate poi uno sciroppo sciogliendo lo zucchero nell’acqua e cucinate fino a quando è diventato trasparente e, facendone cadere un po’ su di un piatto forma una goccia larga, ci vorranno circa 10 minuti. Toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare.
Mettete ora le pesche in larghi vasi di vetro perfettamente puliti e ricopriteli con lo sciroppo raffreddato. Chiudeteli, metteteli in un pentolone pieno d’acqua e fateli bollire, piano piano, per circa 20 minuti. Passato questo tempo, spegnete il fuoco e togliete i vasi appena saranno freddi.
Conservate in luogo asciutto e buio fino al momento dell’uso.

No Commenti

Mar 22 2009

Cavolfiore sott’aceto

Ingredienti

– 2 kg di cavolfiori

– 1 limone

– aceto bianco

– sale q.b.

– foglie di alloro

– grani di pepe nero q.b.

Procedimento

Eliminate le foglie verdi del cavolfiore, staccate dal torsolo le infioriscenze, riducetele in modo che non siano più grandi di una noce e lasciatele a bagno in acqua fredda salata per circa due ore. Trascorso questo tempo fatele cuocere nella apposita pentola per 2 minuti dove sta bollendo l’acqua salata, un po’ succo di limone e parte della sua buccia. Poi scolatele e fatele asciugare appoggiate su di un canovaccio pulito. Quando perfettamente asciutte, invasatele e fate a bollire dell’aceto sufficiente a ricoprirle assieme all’alloro, un pizzico di sale e pepe in grani. Quando l’aceto bolle versatelo nei vasi, lasciate raffreddare completamente e tappateli poi ermeticamente.
Conservate in un luogo asciutto e buio.

No Commenti

Mar 08 2009

Salamoia Bolognese

Pubblicato in SALSE E CONFETTURE

Ingredienti (aromi pesati, puliti ed asciutti):

200 gr di sale grosso
15 gr di aglio
10 gr di rosmarino
5 gr di salvia
15 gr di buccia di limone (parte gialla di limone non trattato)
pepe nero a piacere

Preparazione

Tritare fine aglio, rosmarino, salvia, scorza di limone e mescolare il tutto al sale.
Stendere il composto su di un tagliere meglio se di materiali
plastico (teflon) e con una bottiglia schiacciare per alcuni minuti in modo che il sale si aromatizzi con gli odori.
Mettere il composto così preparato in un vasetto di vetro chiuso
ed è pronto per essere consumato al bisogno.
Se avete un piccolo posto in frigo potete tenerlo pure lì; così
fatto però, si conserva benissimo (3 o 4 mesi tranquillamente) anche a temperatura ambiente; è il sale che conserva gli aromi. Utilissima per le carni, tanto arrosto, quanto in umido, come pure alla griglia.
Si può utilizzare per il pesce, come per le patate al forno

No Commenti

Gen 13 2009

Pesto alla genovese

Pubblicato in SALSE E CONFETTURE

Ingredienti:

– 35 foglie di basilico fresco
– cucchiaiata di pecorino non piccante
– 1 cucchiaiata di parmigiano
– alcuni pinoli
– aglio
– sale
– olio d’oliva

Preparazione:

Tritare se possibile nel robot il basilico, i pinoli, uno spicchio d’aglio ed un pizzico di sale grosso, aggiungere gradualmente i due formaggi. Quando si sarà ottenuto un bell’impasto aggiungere mezzo bicchiere di olio d’oliva. Mescolare ed ottenere una bella crema.

No Commenti

Gen 10 2009

Ricetta Light: Maionese allo yogurt

maionese allo yogurt

Ingredienti

1 yogurt magro,
il succo di mezzo limone,
1 cucchiaio di olio,
1 tuorlo

Preparazione della maionese:

Mescolare molto bene il tuorlo d'uovo con l'olio, unire lo yogurt poco per volta ed amalgamare bene fino a quando diventa un composto omogeneo. A questo punto aggiungere il limone ed incorporare bene.

La maionese allo yogurt è molto gustosa sul pesce bollito (tipo nasello, gamberoni, ecc.) e sulle verdure lesse. Ottima anche nell'insalata di riso.

No Commenti

« Prec. - Succ. »