Questo sito contribuisce alla audience di

'RICETTE DI CARNEVALE'

Gen 26 2009

Ricetta di Carnevale: Krapfen di Patate

Pubblicato in DOLCI,RICETTE DI CARNEVALE

Ingredienti:

1 kg di farina
1 kg di patate
4 uova
1 bicchiere abbondante di zucchero
100 g di burro
70 g di lievito di birra
1 bicchierino di rum
buccia di limone grattugiata
1 presa di sale 

Preparazione:

Lessare le patate. Schiacciarle e mettere il burro e tutti gli altri ingredienti (ricordarsi di sciogliere il lievito in una tazzina di acqua tiepida). Amalgamare il tutto e stendere la pasta con spessore di circa 1 cm.
Con un bicchiere tagliare la pasta a dischetti metterli tra due strofinacci e lasciare lievitare per 1 ora.
Friggere in abbondante olio. Farcire con crema o marmellata.

No Commenti

Gen 23 2009

Frittura Araba

Pubblicato in DOLCI,RICETTE DI CARNEVALE

frittura araba

Ingredienti:

Farina 00 1000 grammi
Farina Manitoba 1000 grammi
Zucchero 50 grammi
Strutto o margarina o burro 50 grammi
Scorza e succo di arancia n. 4
Uova intere 6
Sale 30 grammi
Latte 1.500-1.600 grammi circa
Liquore Rhum o altro 100 grammi
Lievito di birra 70 grammi
Vanillina 2 bustine
Zafferano 2 bustine
Aroma Arancio 3 gt.
Strutto (o olio di semi di arachidi) per friggere

Preparazione della frittura araba:

Versare nel robot da cucina o nell'impastatrice tutti gli ingredienti: Farina, zucchero, uova, strutto, scorza e succo di arancio, vanillina, aroma arancio, zafferano, liquore, tranne il latte che si aggiungerà gradatamente.

Impastare a velocità minima, aggiungendo sempre un poco di latte, dopo 10 minuti di lavorazione aggiungere il lievito sciolto in poco latte e continuare ad impastare sempre aggiungendo il latte, aumentando la velocità del robot o dell'impastatrice fino ad arrivare alla massima consentita. Procedere la lavorazione per almeno 15 minuti.

Scuotere bene l’impasto con le mani (che risulterà molto liquido), e versarlo in un recipiente. Farlo lievitare in forno riscaldato a 30° per 20 minuti. Versare l’impasto nel sac a poche (beccuccio n. 12) e formare dei cerchi concentrici che daranno forma a delle spirali.

Tra una frittella e l’altra tappare il beccuccio della sacca con un pezzetto di carta stagnola, questo perché essendo un impasto molto liquido fuoriesce molto facilmente.
Friggere in olio o strutto molto caldo fino a che non raggiungono una bella colorazione dorata. Scolarle su carta assorbente e spargerle di zucchero. 

Buon appetito!!!

No Commenti

Gen 22 2009

Zeppole Bignè, per il Carnevale

Pubblicato in DOLCI,RICETTE DI CARNEVALE

Ingredienti

500 gr farina  100 gr sugna o burro
1/2 litro acqua
10 uova
un pizzico di sale
Olio per friggere
300 gr crema pasticciera
Sale
100 gr Confettura di amarene
Zucchero vanigliato a velo  

Preparazione:

Mettete al fuoco l’acqua, il sale e la sugna. Quando incomincia a bollire, togliete il recipiente dal fuoco, versate di colpo la farina. Rimettete la casseruola sul fuoco e incorporate bene il tutto, onde formare una pasta consistente, sempre rimestando. Quando la pasta si staccherà in una sola massa dalla casseruola, spegnete il fuoco. Aggiungete le uova, uno alla volta, rimestando continuamente la pasta. Lasciate riposare per una mezz’oretta. Modellate la pasta in forme rotonde su dei fogli di carta oleata spalmata di sugna. Potete usare la siringa da pasticceria con bocchetta a forma di stella del diametro di circa 3 centimetri. Versate un poco di pasta nella siringa, premetela sulla carta oleata spalmata di sugna, formando una ciambella dal foro centrale piccolissimo e di circa 10 centimetri di diametro. Passate ora alla frittura, per la quale occorrono due padelle a diverse temperature. La prima, che manterrete tiepida, serve solo per lo sviluppo delle zeppola o bignè, che dopo viene messa nell’altra padella con l’olio caldo dove si colorisce. Tenete presente che le zeppole vanno fritte una alla volta. Sgocciolate le zeppole biondissime. Quando si raffredderanno, spolverizzatele con zucchero a velo alla vaniglia, poi ricopritele quasi completamente di crema con al centro un poco di confettura di amarene (o una ciliegina candita). Queste zeppole circolano anche col nome di “bignè” e possono essere cotte anche in forno a temperature moderata, su placche imburrate e molto distanziate l’una dall’altra poiché si gonfiano molto …

No Commenti

Gen 21 2009

Ricetta di Carnevale: Zeppole

Pubblicato in DOLCI,RICETTE DI CARNEVALE

Ingredienti

500 g di farina
10 uova
500 g di acqua
sale
200 g di zucchero a velo vanigliato
olio per friggere

Preparazione:

Prendete mezzo chilo di farina finissima, poi misuratela a bicchieri. In una casseruola, versate tanti bicchieri d’acqua quanti sono quelli di farina e unitevi un pizzico di sale. Ponete il recipiente sul fuoco e, appena ]’acqua accenna l’inizio dell’ebollizione, buttatevi di colpo la farina. Mescolate con un cucchiaio di legno, senza mai fermarvi, il composto e, quando in un sol colpo si staccherà dalla casseruola, spegnete il fuoco  . Battete la pasta sul marmo leggermente cosparso di olio, lavoratela, per circa dieci minuti, battendola energicamente col matterello. Quando la pasta sarà bene affinata e morbida, modellatela in tanti bastoncini della grandezza di un mignolo e lunghi una ventina di centimetri. Riunite le estremità dei bastoncini formando delle ciambelline ovali (non rotonde). Friggete le zeppole nella padella nera con abbondante olio caldo, a calore moderato. Durante la friggitura, bucherellatele qua e là con la punta di uno spiedino. Sgocciolatele biondissime e cospargetele abbondantemente di zucchero, mescolato ad una bustina di vaniglina.

No Commenti

Gen 20 2009

Ricetta di Carnevale: Tagliatelle Fritte

Pubblicato in DOLCI,RICETTE DI CARNEVALE

Ingredienti:

Farina 200 g
Uova 2
Zucchero semolato 4 cucchiai
Arancia non trattata 1
Olio per friggere
Zucchero a velo

Preparazione delle tagliatelle fritte:

Impastate la farina con le uova come per una comune pasta all'uovo.
Tirate quindi una sfoglia di medio spessore, poi cospargetela con lo zucchero semolato e la buccia grattugiata dell'arancia.

Arrotolate la pasta come fate per le tagliatelle, tagliatele della larghezza di circa 1 cm. Lasciatele arrotolate e friggetele in abbondante olio, scolatele su una carta assorbente, disponetele su un vassoio da portata, cospargetele di zucchero a velo e servitele fredde.

2 Commenti

Gen 19 2009

Ricetta di Carnevale: Graffe

Pubblicato in DOLCI,RICETTE DI CARNEVALE

Ingredienti:

500 g di farina
100 g di zucchero
6 uova
100 g di burro
1/2 bicchiere di latte
500 g di patate
35 g di lievito di birra
sale
scorza grattugiata di limone
1 cucchiaino di confettura di amarene
zucchero a velo vanigliato
olio per friggere

Preparazione:

Lessate le patate, pelatele e passatele allo schiacciapatate. Impastate 100 gr.di farina con il lievito disciolto in un po’ di latte tiepido, formate una pagnottina e mettetela a lievitare in luogo tiepido. Sulla spianatoia fate a fontana il passato di patate,e la farina, mettete nel mezzo la pagnottina, che dovrà essersi raddoppiata di volume, il,burro fuso, tre tuorli d’uovo e tre uova intere, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone e un pizzico di sale. Lavorate bene l’impasto tirandolo, riavvolgendolo e sbattendolo. Lasciate riposare per qualche minuto, riprendete a lavorare la pasta finchè sarà soda e si staccherà dal piano di lavoro, fatela a pagnotta e mettetela a lievitare in luogo tiepido almeno per un’oretta. Stendetela con il matterello allo spessore di un centimetro, tagliatene con il tagliapasta o con un bicchiere dei dischetti piuttosto grandi, Sovrapponeteli a coppie dopo aver posto al centro un cucchiaio di marmellata. Premete bene al bordo affinché non si aprano durante la cottura. Friggete in abbondante olio a fiamma bassa, rivoltando spesso le graffe con una pa]etta bucherellata. Appena gonfie, date fuoco vivo e fatele dorare. Mettetele via via su un foglio di carta paglia per eliminare il grasso eccedente e spolverizzatele di zucchero semolato e zucchero a velo vanigliato. Servitele fredde.

No Commenti

« Prec.