Questo sito contribuisce alla audience di

Mag 30 2016

Il carrello di giugno: frutta e verdura di stagione

Pubblicato alle 12:42 in Uncategorized,Varie

spesa_giugno

Con la spesa di giugno fai il pieno di vitamine e colori grazie alla frutta e alla verdura di inizio estate

Summer is coming! E con l’arrivo dell’estate i banchi del mercato si riempiono di frutta e verdura colorate e, soprattutto, deliziose! Sono davvero tanti i doni che la natura ci regala in questa stagione: alimenti salutari, ricchi di vitamine e di sapore, che possono darci la giusta carica per affrontare le calde giornate estive.

Prime tra tutte le regine della tavola di giugno: le ciliegie. Dopo un’attesa lunga quasi un anno, questo irresistibile frutto rosso torna ad essere protagonista con il suo gusto zuccherino e rinfrescante. Ma oltre ad essere buonissime, le ciliegie sono anche una preziosa fonte di sostanze antiossidanti e depurative. E poi si sa: una tira l’altra!

Oltre a mangiarle fresche, le ciliegie sono perfette anche per realizzare confetture che ne preservino a lungo il sapore autentico o dolci golosi: dalla classica crostata alla Pink mousse fino ad un originale tiramisù di ciliegie che, siamo sicuri, conquisterà i tuoi ospiti.

C’è però tantissima altra frutta di stagione a giugno. Non potete assolutamente perdervi albicocche, amarene, fragole, more, nespole, pesche, susine, lamponi e meloni.

Ma giugno è anche tempo di aglio fresco, gustoso e benefico per la salute dell’intero organismo. Il ‘bulbo della salute’ può diventare un ingrediente originale per dare sapore alle tue insalate. La tradizione vuole che le varietà da consumare fresche siano quelle che si conservano con meno facilità, perché più delicate e precoci: il Rosa primaticcio, il Rosa napoletano, il Rosso di Sulmona e il Rosa di Agrigento, che prendono il nome dal colore del loro bulbo.

L’aglio da mangiar fresco va sbucciato con un coltellino e aggiunto crudo alle insalate: in questo modo manterrà integre le sue sostanze attive, aromatizzando con delicatezza. Il suo sapore, infatti è meno pungente di quello dell’aglio secco, ma molto più aromatico. Utile sapere che il bulbo schiacciato prima dell’uso e poi condito con un buon olio extra vergine di oliva:, conserva al meglio le sue preziose essenze volatili. E se sei preoccupato per l’effetto ‘olfattivo’, combina l’aglio con erbe e semi aromatici, come il cardamomo: favoriranno la digestione deodorando in modo naturale l’alito.

Sono una miriade gli ortaggi e le verdure fresche che si possono trovare a giugno. I più buoni? È difficile fare una selezione, ma sicuramente non possiamo non citare melanzane, zucchine e fiori di zucca, asparagi, bietole, cetrioli, erbe di campo, fagiolini, lattuga e insalatine da taglio, patate novelle, piselli, pomodori, ravanelli, rucola, sedano e spinaci freschi.

disponibile-su-app-store

disponibile-su-google-play

instagram nuovo



Il carrello di giugno: frutta e verdura di stagione - No Commenti

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento