Questo sito contribuisce alla audience di

Set 27 2016

Baci di dama: preparali con le tue mani

Pubblicato alle 10:23 in DOLCI

Sentiti pasticcere per un giorno e prepara a casa tua i golosissimi baci di dama

 

baci_dama

Un sottile strato di cioccolato fondente avvolto dall’abbraccio di due fragranti biscotti al burro così buoni che uno tira l’altro. Sono i baci di dama, i famosi e irresistibili biscotti bicolore che spesso occhieggiano nelle vetrine delle pasticcerie o tra gli scaffali dei supermercati.

La loro squisita ricetta venne messa a punto sul finire dell’Ottocento nella cittadina piemontese di Tortona, in provincia di Alessandria. La preparazione originale prevedeva due biscottini semisferici a base di farina, burro, zucchero e nocciole piemontesi uniti insieme da una lingua di cioccolato fondente, che ricordavano nella forma le labbra protese in un bacio.

Qualche anno più tardi, il cavaliere Stefano Vercesi, titolare di una famosa pasticceria tortonese, sostituì le nocciole con le mandorle, brevettò la ricetta e la presentò all’Esposizione Internazionale di Milano del 1906, una sorta di EXPO ante litteram.

Certo, si possono sempre acquistare quelli confezionati o quelli artigianali da pasticceria, ma volete mettere la soddisfazione di prepararli in casa con le vostre mani? La ricetta è facile facile, ma richiede circa un’ora di tempo per portare a termine la realizzazione. Quindi armatevi di ciotola, placca e carta da forno e un pizzico di pazienza e provate l’ebrezza di sentirvi pasticceri per un giorno!

Gli ingredienti necessari sono:

150 g di farina 00
150 g di burro
100 g di fecola
100 g di mandorle o nocciole macinate
80 g di zucchero semolato
1 uovo
1 bustina di vanillina
50 g di cioccolato fondente

Accendete il forno a 170 °C e ricoprite la placca con un foglio di carta da forno. Nel frattempo setacciate insieme in una ciotola la farina, la fecola e la vanillina. Mescolatevi lo zucchero e le mandorle e disponete gli ingredienti a fontana. Ponete al centro il burro a pezzetti e l’uovo e impastate rapidamente per ottenere una pasta omogenea.

Prelevate un poco di composto per volta e formate un numero pari di palline della dimensione di una piccola noce. Allineatele sulla placca un po’ distanziate appiattendole leggermente alla base. Cuocete nel forno già caldo per 15 minuti circa.

Trasferite i dolcetti sulla gratella e fateli raffreddare. Intanto preparate la decorazione. In una piccola casseruola spezzettate il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria. Con il cioccolato spalmate metà dei dolcetti, dal lato piatto, e fateli aderire a due a due. Lasciate rassodare il cioccolato prima di servire.

 



Baci di dama: preparali con le tue mani - No Commenti

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento