Questo sito contribuisce alla audience di

Mar 25 2015

Acras con baccalà

Pubblicato alle 16:32 in SECONDI PIATTI

Acras con baccalà © De Agostini Picture Library

Acras con baccalà © De Agostini Picture Library

Le acras sono polpettine salate, molto popolari nella cucina delle isole dei Caraibi. Ecco come si preparano.


Acras con baccalà
Portata: Secondo piatto
Cucina: caraibica
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • baccalà già bagnato g 250
  • 2 uova
  • latte
  • farina g 80
  • curry
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 scalogno
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • basilico
  • peperoncino secco
  • olio di semi di arachidi
  • sale
Procedimento
  1. Mondate il baccalà, privandolo della pelle e delle spine, e frullatelo con l’aglio e lo scalogno, sbucciati e spezzettati, le foglioline del prezzemolo, 2 foglie di basilico e un pizzico di peperoncino sbriciolato.
  2. In una terrina sbattete le uova con la farina setacciata, 2 cucchiai di latte e un pizzico di curry. Versate il tutto sul baccalà frullato e mescolate accuratamente, regolando eventualmente di sale, ma non dovrebbe essere necessario.
  3. Versate il composto a cucchiaiate in una padella con abbondante olio di semi caldo e friggete, fino a quando le frittelle non risulteranno dorate uniformemente. Scolatele tamponandole su carta assorbente, per eliminare l’unto in eccesso, e servitele subito, ben calde.
Note
CONSIGLI:

se lo trovi scegli il baccalà di tipo “ragno”: è particolarmente morbido e profumato ed è senza dubbio il migliore che si trova in commercio.

 



Acras con baccalà - No Commenti

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento