Cerchi una ricetta in particolare?

ott 21 2014

Risotto al radicchio

Pubblicato in PRIMI PIATTI

Risotto al radicchio © logichecreative – Fotolia.com

Risotto al radicchio © logichecreative – Fotolia.com

Il radicchio è la verdura del momento. Lasciatevi sedurre da questo delizioso piatto dal gusto autunnale: il risotto al radicchio.

Risotto al radicchio
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • riso carnaroli, 320 gr.
  • radicchio trevisano, 400 gr.
  • burro, q.b.
  • olio extra vergine di oliva, q.b.
  • scalogno, 1
  • vino rosso, q.b.
  • pepe, q.b.
  • sale, q.b.
  • Ingredienti per il brodo vegetale
  • acqua, 1.5 l.
  • cipolla, 1
  • carota, 1
  • sedano, 1
  • alloro, 1 foglia
  • sale grosso, q.b.
Procedimento
  1. La prima cosa da fare è preparare il brodo. E' semplicissimo basta far bollire nell'acqua, una cipolla tagliata in quattro parti, una carota spelata, una foglia d'alloro e una bella costa di sedano. Quando bolle aggiungete una manciata di sale grosso. Chiudete con un coperchio e cuocete per 30'. A cottura ultimata basta filtrare il brodo con un colino ed il gioco è fatto!
  2. Mentre il brodo sobbolle sul fuoco, potete iniziare la preparazione del risotto.
  3. In un tegame fate rosolare con l'olio e il burro, lo scalogno tritato fine fine. Quando lo scalogno è dorato (bastano un paio di minuti), aggiungete il radicchio tagliato a listarelle sottili, e dopo pochi minuti, buttate il riso. Mescolate in senso orario per 10 minuti affinché il riso si insaporisca per bene. Passati 5' aggiungete il vino, e dopo qualche minuto iniziate ad aggiungere il brodo, un mestolo alla volta.
  4. A cottura ultimata, aggiungete un tocchetto di burro e il parmigiano reggiano per la mantecatura.
  5. Impiattate il risotto in una foglia di radicchio.
Note
Quando il radicchio viene raccolto d'inverno si dice che è tardivo, e ha un sapore lievemente amarognolo, quando viene raccolto in autunno si dice che è “precoce” e il suo sapore è dolce.

 

No Commenti

ott 15 2014

Marmellata di melagrano

Pubblicato in Senza categoria

Melagrano © Comugnero Silvana - Fotolia.com

Melagrano © Comugnero Silvana – Fotolia.com

Il melograno ogni autunno regala un tocco di colore dolcissimo sulle nostre tavole. Preparando una buonissima marmellata di melograno possiamo gustare il sapore delizioso di questo frutto in ogni mese dell’anno.

Marmellata di melagrano
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • melograno, 4
  • zucchero, 300 gr
  • mele, 2
  • limone grande, succo di 1
Procedimento
  1. Dividete a metà il melograno e sgranatelo eliminando per bene tutte le parti bianche.
  2. Frullate i semi del melograno e passateli al setaccio.
  3. In una pentola d'acciaio mettete il succo di melograno con le mele tagliate a cubetti, il succo di limone e lo zucchero e fate bollire.
  4. Fate cuocere per circa un'ora a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.
  5. A fine cottura mettete la marmellata di melograno ancora calda nel vasetti di vetro precedentemente sterilizzati.
  6. Capovolgete i barattoli per 5' in modo da creare un ambiente sottovuoto.
Note
Il melograno è un frutto dalle innumerevoli proprietà benefiche: astringenti, antidiarroiche, gastro protettive, diuretiche, antiossidanti.

 

No Commenti

ott 07 2014

Hamburger all’americana

Pubblicato in Senza categoria

Hamburger all'americana © Jag_cz – Fotolia.com

Hamburger all’americana © Jag_cz – Fotolia.com

Il 12 ottobre del 1942 Cristoforo Colombo sbarcò su una terra mai esplorata e la chiamò America.

Per ricordare questa incredibile impresa, una di queste sere portiamo in tavola uno dei simboli culinari di questa terra: il famoso hamburger!

Hamburger all'americana
Portata: Secondo piatto
Cucina: Americana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • carne bovina macinata, 400 grammi
  • cipolla, 1
  • pomodori, 1
  • lattuga, 4 foglie
  • sale, q.b.
  • pepe, q.b.
  • panini per hamburger con semi di sesamo, 4
  • senape o ketchup, q.b.
  • fontina, 4 fette
  • cetriolo in agrodolce, 1
  • burro, 1 noce
  • aceto di vino, 2 cucchiai
  • zucchero di canna, q.b.
Procedimento
  1. Fatevi preparare dal vostro macellaio di fiducia 4 hamburger con la carne macinata al momento.
  2. Arrivate a casa tagliate a fettine il pomodoro e salatele. Lasciatele riposare 5 minuti per far perdere l'acqua ai pomodori.
  3. Lavate la lattuga ed asciugatela con della carta da cucina.
  4. Tagliate a fettine sottili il cetriolo.
  5. Scaldate il forno a 180° gradi.
  6. Nel frattempo preparate le cipolle caramellate. Tagliate finemente la cipolla, fatela imbiondire in una padella con una noce di burro. Quando è dorata aggiungete 2 cucciai di aceto di vino e dello zucchero e fate cuocere a fuoco vivace per qualche minuto. Salate e pepate.
  7. Mettete gli hamburger nel forno sulla piastra e fate cuocere secondo il tipo di cottura che preferite.
  8. Quando mancano un paio di minuti scaldate nel forno i panini tagliati a metà.
  9. Se avete tempo i panini potete prepararli voi stessi!
  10. Su un piatto mettete le due metà del panino, l'hamburger e tutti condimenti, e fate comporre il panino al vostro ospite con gli ingredienti che avrete portato in tavola: salse, cipolle caramellate, formaggio, pomodoro, insalata, cetriolo e tutto ciò che vi suggerisce la vostra fantasia!
Note
In Italia l'hamburger è chiamato svizzera. Non si conosce ancora bene il motivo. Il più accreditato potrebbe essere perché la carne macinata è stata importata in Italia dagli svizzeri tedeschi.

 

No Commenti

Succ. »

Blog di ricette Semplici, e articoli su Dieta e Salute | Segui la nostra Community su Facebook oppure Contattaci ;)