Cerchi una ricetta in particolare?

set 30 2014

Banana Split

Pubblicato in Senza categoria

Banana Split © Olga Lyubkin - Fotolia.com

Banana Split © Olga Lyubkin – Fotolia.com

Banane e gelato sono sempre di stagione e in casa sono quasi sempre presenti. Se dovete preparare un dolce all’ultimo momento, la banana split è la ricetta che fa per voi!

Banana Split
Portata: Dessert
Cucina: Americana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • banana, 4
  • gelato, fiordilatte, 4 palline
  • gelato cioccolato, 4 palline
  • gelato fragola, 4 palline
  • panna montata, q.b.
  • nocciole in granella, q.b.
  • amarene candite, 8
  • topping di fragola, q.b.
Procedimento
  1. Tagliate longitudinalmente la banana.
  2. Posizionate la banana in un piatto stretto e lungo e sistemate le palline di gelato.
  3. Spolverate le nocciole in granella.
  4. Spruzzate con la panna montata a piacimento.
  5. Decorate ogni banana split con due amarene candite e con il topping di fragola.
  6. Mangiate subito!
Note
La banana split è un dolce tipico americano. Pare che la ricetta originale della banana split fu brevettata nel 1904 da David Evans Strickler, studente dell'Università di Pittsburgh, che sbarcava il lunario nel bar del padre. Ma molte altre città rivendicano la paternità. Come quella di Wilmington, in Ohio. Qui il ristoratore Ernest Hazard nel 1907 tagliò longitudinalmente una banana e aggiunse del gelato come ripieno. In ricordo di quell'episodio ogni anno a Wilmington si tiene il "Banana Split Festival", dove ognuno è libero di preparare il suo dolce preferito.

 

No Commenti

set 23 2014

Focaccia all’uva fragola

Pubblicato in Senza categoria

Focaccia all'uva fragola © vpardi - Fotolia.com

Focaccia all’uva fragola © vpardi – Fotolia.com

In questo inizio d’autunno la focaccia all’uva è presente sugli scaffali di tutte le panetterie italiane. Perché non provare a fare la focaccia all’uva in casa seguendo questa semplicissima ricetta?

Focaccia all'uva fragola
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • uva fragola, 900 gr.
  • zucchero, 80 gr.
  • olio extra vergine d'oliva, 25 g
  • farina di media forza, 550 g
  • lievito di birra disidratato, 3 g.
  • sale, 7 g.
  • miele o malto (1 cucchiaino)
  • acqua, 375 ml
Procedimento
  1. Per prima cosa preparate la pasta di pane.
  2. Quando l'impasto è pronto, dividete la pasta di pane in due parti e stendetele con il mattarello. Cercate di ottenere lo spessore di 1 cm circa.
  3. Oliate la teglia, adagiate uno strato di pasta, coprite con circa metà dell'uva che avete a disposizione.
  4. Infine spolverate con lo zucchero (metà) e l'olio (un paio di cucchiai).
  5. Coprite poi il tutto con la seconda sfoglia di pasta. Adagiatevi sopra l'uva rimanente, lo zucchero e l'olio e infornate a 180° per circa 60 minuti.
  6. Servite la focaccia all'uva fragola rigorosamente fredda.
Note
L'uva fragola è una varietà di uva nera, è la più antica vite americana introdotta in Europa e con i suoi acini si produce il vino fragolino.

 

No Commenti

set 16 2014

Salame e fichi

Pubblicato in Senza categoria

salame e fichi © ladyligeia - Fotolia.com

salame e fichi © ladyligeia – Fotolia.com

Una cena improvvisa da preparare e il frigo è vuoto? Niente panico!

Se siete così fortunati da avere sotto casa un fruttivendolo e un salumiere, questa sera potete portare in tavola questo piatto tipico dell’autunno ormai alle porte: il salame e fichi.

Salame e fichi
Portata: Antipasto
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • salame tipo Milano a fette, 150 gr.
  • fichi, 12
  • miele, q.b
Procedimento
  1. Su un piatto di portata sistemate le fette di salame.
  2. Tagliate i fichi in quattro, posizionandoli sul piatto come se fossero dei fiori.
  3. Guarnite con qualche goccia di miele.
Note
I fichi sono frutti molto energetici, perché contengono 47 Kcal per 100 grammi di prodotto.
I fichi sono anche un ottimo rimedio per alleviare la gola arrossata grazie alle proprie virtù antinfiammatorie.
Se vi piacciono i fichi, potete gustarli anche con le noci!

 

No Commenti

Succ. »

Blog di ricette Semplici, e articoli su Dieta e Salute | Segui la nostra Community su Facebook oppure Contattaci ;)